domenica 28 gennaio 2018

Crema spalmabile alle nocciole senza zucchero



Ben ritrovati!
Qualche mese fa vi avevo momentaneamente salutati dicendovi che stavo per cominciare un corso della durata di 6 mesi che mi avrebbe portato via molto tempo e che probabilmente non mi avrebbe consentito di aggiornare il blog, e così è stato.
Non sono riuscita neanche a seguire gli aggiornamenti dei blog degli amici e, a stento, sono riuscita a pubblicare qualche videoricetta sul mio canale youtube (poco per volta porterò quelle stesse ricette anche qui sul blog).
Il corso volge al termine, manca poco più di un mese ormai, e non credevo mi sarebbe piaciuto tanto l'aspetto umano legato allo stesso.
Ho fatto nuove amicizie e rispolverato e rinsaldato alcune vecchie.
Sono perciò aumentati i gruppi whatsapp da seguire sul cellulare, ma credo che ormai ciò appartenga alla normalità.
Senza tediarvi più del dovuto, vorrei passare alla ricetta che presento oggi: "la crema spalmabile alle nocciole senza zucchero".

Ricordo una pubblicità di qualche anno fa che, sponsorizzando il prodotto per la prima colazione, diceva: "cosa c'è di meglio di pane e nutella?"
Come dargli torto: la nutella è buonissima!
Apportando delle modifiche ad una ricetta di Montersino (che trovavo troppo dolce e stucchevole), ho realizzato una versione di crema spalmabile alle nocciole senza zucchero che, sebbene non abbia lo stesso sapore della nutella, risulta gradevolissima al palato ed è ottima per farcire torte e biscotti.
Il suo sapore somiglia molto alla crema Pernigotti che, diciamocelo pure, è molto più costosa e pregiata della nutella.
La mia versione è sugarfree, ma la stessa ricetta può essere realizzata, anzichè con il cioccolato al maltitolo, con le classiche tavolette di cioccolato.
N.B.: il maltitolo è un dolcificante naturale che si ottiene dallo sciroppo di malto. .
Tra le sue peculiarità c'è quella di poter sostituire lo zucchero in pari quantità pur essendo meno dolce e di essere a basso indice glicemico, quindi, la mia versione di crema spalmabile può, in dosi non eccessive ovviamente, essere assunta anche dai diabetici o da chi generalmente lotta con glicemia alta.
Un consumo eccessivo di maltitolo può, però, causare metorismo o effetti lassativi.
Come in ogni cosa, bisogna, quindi, sapersi moderare.

Ingredienti:
100g di cioccolato fondente al maltitolo
150g di cioccolato al latte al maltitolo
35g di burro
230g di pasta di nocciole
5ml di estratto di vaniglia o i semi di mezza bacca
35g di olio di riso

Procedimento:
fondere a bagnomaria, o al microonde, i due cioccolati al maltitolo eversarli in una ciotola.
Unire il burro, fuso anch'esso, e miscelare bene.
Unire poi la pasta di nocciole (io l'ho fatta un pò sciogliere a bagnomaria per mescolarla più agevolmente) e poi, ancora, unire la vaniglia e l'olio di riso.
È importante mescolare bene ogni ingrediente prima di aggiungere il successivo.
Vi riporto il link che porta alla videoricetta, che eventuamente può chiarire qualche dubbio in merito alla preparazione.
Per il momento vi saluto e.... alla prossima ricetta!

martedì 29 agosto 2017

Il brownies perfetto: extra cioccolato.

E anche quest'anno l'estate sta volgendo al termine.
Non so voi, io mi rattristo all'idea che le giornate poco per volta si faranno sempre più corte, nel senso che farà buio prima, e io amo la luce del sole.
Terminati i lavori di ristrutturazione della casa che abbiamo acquistato l'inverno scorso, da pochi giorni abbiamo terminato il trasloco e ora mi toccherà mettere tutto a posto e non so dove troverò il tempo visto che tra pochi giorni comincerò un corso, della durata di sei mesi, che mi terrà lontano da casa 5 giorni continuativi a settimana.
La cosa più difficile per me sarà stare lontano dalle mie bimbe, ma è un sacrificio che faccio anche per loro e spero che un giorno se ne renderanno conto.

Ho preso gusto a filmare le mie ricette e a pubblicarle su youtube. 
Io credo che vedere dal vivo la realizzazione di una ricetta valga più di mille parole scritte. 
Alcune volte, per quanto dettagliate siano le spiegazioni, con le immagini si rende meglio l'idea, non solo delle fasi corrette di lacorazione dei prodotti, ma anche del risultato finale.
Eccovi allora il link della ricetta dei brownies extra cioccolato: https://youtu.be/XsEnzAbXu2A
Spero che la ricetta vi piaccia!

Se il link non dovesse funzionare, in alternativa, potere visionare la ricetta premendo sul play della finestra sottostante: 

martedì 22 agosto 2017

Praline al cocco simil Raffaello

Ben ritrovati cari lettori e amici,
come state trascorrendo l'estate?
Io all'inizio ho avuto un pò di acciacchi: una cervicobrachialgia non mi dato tregua per circa un mese, poi è andato tutto per il meglio.
Ho appena traslocato nella nuova casa ed ho ancora mille cose da sistemare e, come se non bastasse, non posso cucinare perchè non mi hanno ancora allacciato il gas (domanda presentata all'inizio di maggio e 5 raccomandate già inviate!).
Comunque, mi sono munita di piastre elettriche e qualcosa di cotto riusciamo a magiarla comunque.
Con questo caldo, io consiglierei di realizzare delle praline al cocco simil Raffaello.
Non richiedono cottura e poi riposano in frigo prima della loro degustazione.

Ingredienti:
250g di ricotta mista o anche solo vaccina
250g di farina di cocco o cocco rapè
250g di zucchero semolato
250 di cioccolato bianco
mandorle pelate e tostate q.b.

Per la copertura:
Farina di cocco o cocco rapè q.b.

Per il procedimento, davvero semplicissimo, vi rimando alla videoricetta che potrete visualizzare seguendo il link sottostante:
https://youtu.be/ftoK0F5UNKo oppure premendo play nella finestrella sotto.